Videosorveglianza e privacy negli hotel: cosa dice la normativa

Fonte: Lumi4Innovation

L’installazione di telecamere di videosorveglianza all’interno di hotel e alberghi e, più in generale, nelle strutture ricettive (villaggi turistici, b&b, centri SPA, stabilimenti termali, beauty farm), risponde a tre obiettivi: cogliere tempestivamente, mediante il monitoraggio video, danneggiamenti e atti vandalici ai danni della struttura; intrusioni indesiderate, furti e aggressioni ai danni degli ospiti; malfunzionamenti, guasti e principi di incendio.

Parcheggi esterni, ingressi, hall, reception, sale ristoranti, sale conferenze e corridoi sono le aree degli hotel che richiedono la presenza di telecamere di videosorveglianza.

Ma, anche in questo caso, la presenza di telecamere deve poter mantenere il corretto equilibrio tra esigenze di sicurezza e diritto alla privacy delle persone, compresi gli ospiti e coloro che, nelle strutture ricettive, prestano attività lavorativa. Continua a leggere