Un anno di GDPR, tra sanzioni e chiarimenti

Fonte: Altalex

Nel 2019 la data protection è entrata nel vivo della applicazione (sia con l’entrata in vigore del Regolamento data protection, reg 2016/679 in prosieguo GDPR, che con l’aggiornamento del codice privacy con D.Lgs. n. 101/2018), con una intensa attività su più livelli, nazionale ed europea, che ha provato a disegnare “una via europea” al trattamento dei dati, con la quale far fare i conti anche gli operatori economici che “formalmente” non risiedono nei paesi UE. Continua a leggere