Trattamento dei dati sanitari, alla luce del GDPR: il quadro normativo

Fonte: CyberSecurity360

Uno dei settori su cui il Regolamento UE 679/2016 (GDPR) ha avuto maggiore impatto è quello della sanità, con particolare riferimento al trattamento dei dati sanitari.

Soprattutto, con l’entrata in vigore del GDPR è venuta meno, di fatto, la centralità del consenso, altrimenti necessario nel quadro delineato dal previgente Codice privacy in cui i dati sanitari potevano essere trattati, salve poche ipotesi marginali, solo con il consenso dell’interessato. Continua a leggere