Telecamere di videosorveglianza e privacy in ospedale

Fonte: Lumi4Innovation

In ospedale, le telecamere di videosorveglianza sono diventate uno strumento cardine di sicurezza anticrimine, difesa da violenze e abusi sui pazienti, da aggressioni al personale medico a paramedico, mezzo di prevenzione contro furti di farmaci e stupefacenti e intrusioni illecite ad aree critiche, sbarrate al pubblico.

Vengono installate agli ingressi pedonali e veicolari, nelle aree di transito, atrii, accettazione e sale di attesa (comprese quelle del Pronto Soccorso), con funzione di monitoraggio; la funzione di controllo accessi viene invece svolta all’ingresso dei magazzini dei farmaci, delle terapie intensive, sale operatorie e laboratori in cui è custodito materiale biologico. Continua a leggere