Tecniche OWASP per la qualità del codice: cosa sono e chi deve applicarle, alla luce del GDPR

Fonte: CyberSecurity360

Anche il software e gli applicativi mediante i quali vengono trattati dati personali devono essere conformi ai principi di privacy by design: in questi casi, una delle “garanzie” che viene sovente individuata è l’effettuazione e la documentazione delle tecniche e dei cosiddetti controlli OWASP per la qualità del codice.

A conferma di ciò è sufficiente un’attente lettura del GDPR. Il Regolamento UE 2016/679 relativo alla privacy e alla protezione dei dati personali, infatti, fra i vari adempimenti richiede alle organizzazioni rispettare il principio della “privacy by design” o di “protezione dei dati fin dalla progettazione”. Continua a leggere