Smart toys e trattamento dati: regole di buon uso e progettazione per la compliance GDPR

Fonte: CyberSecurity360

L’avvento della digitalizzazione riguarda anche settori che “a prima vista” non apparirebbero coinvolti da essa: uno di questi è il mondo di giocattoli destinati a bambini e ragazzi che sta cambiando rapidamente iniziando a popolarsi di giocattoli connessi, i cosiddetti smart toys.

Questi giocattoli sono in grado di “trattare” (anche) dati personali interagendo con le persone e con l’ambiente circostante tramite microfoni, fotocamere, sistemi di localizzazione e sensori nonché di connettersi alla rete per navigare online e comunicare con smartphone, tablet, PC e altri smart toys. Continua a leggere