Riconoscimento facciale, tutti i rischi della profilazione “di Stato”

Fonte: AgendaDigitale

Scelte coraggiose ma fondamentali per uscire da una zona grigia sempre più ampia e destinata a diventare sempre più scura sono necessarie a fronte della crescente diffusione dei sistemi di riconoscimento facciale, anche da parte dei Governi. Vediamo quali sono gli aspetti e le contromisure da considerare.

La prossima adozione, da parte del Governo francese, del sistema di riconoscimento facciale Alicem pone l’accento ancora una volta e ancora di più sulla necessità di una nuova coscienza etica e di norme internazionali a tutela dei nostri diritti e della sicurezza dei nostri dati personali. Continua a leggere