Ricerca scientifica e protezione dati: le raccomandazioni dell’EDPS

Fonte: AgendaDigitale

Lo European Data Protection Supervisor (EDPS), l’autorità europea che vigila sul rispetto della protezione dei dati presso gli organi e le istituzioni dell’Unione Europea, ha varato un’interessante Opinion[1] sull’ancora acerbo “binomio” ricerca scientifica-protezione dei dati personali. Vediamo quali sono le tematiche più importanti affrontate dall’EDPS, a quasi due mesi dall’insediamento del nuovo presidente Wojciech Wiewiórowski[2]. Continua a leggere