Privacy e società finanziarie, regole di accountability nella valutazione dei clienti per l’erogazione del mutuo

Fonte: CyberSecurity360

Oltre che negli spazi pubblici (dove veniamo costantemente sorvegliati da, tracciati dai ponti radio dei cellulari o dalle reti Wi-Fi, monitorati da tracking di app via GPS o da altri dispositivi che possono seguirci in tutti gli spostamenti) anche all’interno della casa la nostra vita è sempre più “trasparente” grazie alla proliferazione di dispositivi IoT: ma lo scenario di limitazione della nostra privacy è ancora più ampio se, ai soliti giganti del web che facciamo entrare volontariamente in casa (Pinterest, Instagram, Facebook ecc.), affianchiamo le “Fintech”, banche e società finanziarie. Continua a leggere