Portabilità dei dati: come devono rispondere le aziende alle richieste degli interessati

Fonte: CyberSecurity360

Il diritto alla portabilità dei dati rappresenta una delle novità del GDPR e nasce con l’obiettivo specifico di accrescere il controllo degli interessati rispetto ai propri dati personali.

La portabilità, infatti, favorisce la libera circolazione dei dati personali all’interno dello Spazio Economico Europeo e la concorrenza tra titolari del trattamento, inserendosi nel quadro più ampio della strategia per un mercato unico digitale. Approfondiamo il tema. Continua a leggere