Il GDPR per la casa di cura privata: la guida per gli adempimenti

Fonte: CyberSecurity360

La casa di cura privata, come qualsiasi struttura sanitaria, soggiace ad una serie di misure previste dal GDPR e in generale a tutte le connesse disposizioni in materia di protezione dei dati personali. Ecco una panoramica su quelli che sono gli adempimenti più rilevanti richiesti dalla normativa privacy europea e nazionale.

Anche una casa di cura privata, come qualsiasi struttura sanitaria, deve soggiacere alle misure previste dal GDPR e, più in generale, alle disposizioni in materia di protezione dei dati personali.

Secondo il DPCM 27 giugno 1986, la casa di cura privata si configura come uno stabilimento sanitario gestito da privati, persone fisiche o giuridiche, che provvedono al ricovero ed – eventualmente – all’assistenza sanitaria ambulatoriale e in regime di degenza diurna di cittadini italiani e stranieri a fini di diagnosi, cura e riabilitazione. Continua a leggere