Il GDPR per il laboratorio di analisi cliniche: guida agli adempimenti

Fonte: AgendaDigitale

Come gestire i trattamenti dei dati nel laboratorio di analisi cliniche, alla luce del GDPR: tutte le regole da tenere a mente per osservare quanto prevede la normativa. Le attività di laboratorio infatti hanno implicazioni privacy: fornisce ai propri utenti informazioni utili al fine di ridurre l’incertezza nelle decisioni che devono essere assunte per diagnosi, prognosi, e monitoraggio dello stato di malattia o di salute degli interessati. Solitamente queste informazioni derivano dall’attività analitica su campioni provenienti da liquidi biologici e tissutali di origine umana o da materiali connessi alla patologia umana, nonché dall’importante funzione di consulenza che il servizio deve garantire soprattutto nelle fasi pre e post analitica (appropriatezza delle richieste, profili diagnostici, interpretazione dei dati). Continua a leggere