Il GDPR nelle micro-piccole e medie imprese, tra strumenti analogici e dati cartacei: best practice

Fonte: CyberSecurity360

Nei corsi di formazione che effettuo per le aziende e i liberi professionisti, sono solito ripetere che il Regolamento Europeo per la protezione dei dati ha una portata talmente ampia da colpire sia il piccolo negozietto presente sotto casa che la multinazionale con sede in una capitale europea: il GDPR, insomma, si applica sia nelle micro-piccole e medie imprese sia nelle grandi organizzazioni.

Tuttavia, ascoltando conferenze e convegni, o più semplicemente facendo delle ricerche su internet, non si può non notare uno scollamento tra ciò di cui gli esperti del settore parlano e la realtà del tessuto sociale all’interno del quale essi operano. Continua a leggere