Google, 7 milioni di euro di multa dal Garante privacy svedese

Fonte: CorCom

Dalla Svezia arriva una multa da 7 milioni di euro a Google per la violazione del Gdpr in merito al diritto all’oblio: lo ha deciso il Garante privacy svedese (DPA, Data protection authority) dopo due indagini sul mancato delisting di alcuni risultati sul motore di ricerca del colosso americano. Secondo l’authority Google ha violato le disposizione della General data protection regulation dell’Unione europea e per questo ha imposto una multa da 75 milioni di corone svedesi. La DPA ritiene che Google come operatore di un motore di ricerca non abbia ottemperato ai suoi obblighi in merito al diritto delle persone a chiedere e ottenere la rimozione dai risultati di ricerca se le informazioni che li riguardano non sono più aggiornate, accurate o rilevanti. Continua a leggere