GDPR: quali i nodi ancora da sciogliere?

Fonte: AgendaDigitale

L’adeguamento al GDPR (General Data Protection Regulation) ha un impatto positivo sulle aziende. Superato il timore di sanzioni e difficoltà normative possono apprezzare i benefici effetti del regolamento in termini – per esempio – di ottimizzazione delle procedure aziendali, maggiore sicurezza e brand reputation. Tuttavia le difficoltà da affrontare non mancano, pur se è passato oltre un anno dalla sua entrata in vigore.

Certi ambiti della normativa sono difficili da attuare: permangono dubbi applicativi e, in generale, alla naturale resistenza di fronte ai nuovi adempimenti si unisce anche il timore fondato di sanzioni molto pesanti. Una situazione che rischia di bloccare le imprese nel proprio percorso di adeguamento. Per superare l’impasse, bisogna cambiare punto di vista e cercare di cogliere le opportunità che il regolamento europeo offre. La privacy non è solo un campo difficile e rischioso, ma una terra di occasioni per innovarsi ed essere competitivi sul mercato, con conseguenze positive per il proprio business. Analizziamo la situazione. Continua a leggere