GDPR: compagnie assicurative e broker chi è tenuto a nominare il DPO?

Fonte: PSBPrivacyeSicurezza

Il tema più controverso è quello dell’ obbligatorietà o meno delle designazione del Data Protection Officer (DPO).

Il DPO è un professionista (esterno o interno all’azienda) che abbia conoscenze giuridiche, informatiche, di risk management e di analisi dei processi.

Suo compito è quello di valutare e adottare tutte le misure necessarie affinché la gestione del trattamento di dati personali (e dunque anche la loro protezione) all’interno di un’azienda (sia pubblica che privata) avvenga nel rispetto delle disposizioni contenute nel GDPR e della normativa nazionale sulla privacy. Continua a leggere