Garante privacy, il bilancio della proroga è (a sorpresa) positivo

Fonte: AgendaDigitale

Ora che siamo agli sgoccioli di questa lunga proroga (otto mesi) per il collegio del Garante Privacy è utile fare un bilancio di questo periodo. Anche pro futuro, in vista di possibili analoghe situazioni che potrebbero ricorrere ancora. Quanto ha inciso la prorogatio sui poteri del Garante e sulla sua efficacia nella tutela dei diritti?

Il bilancio è positivo. E credo che la Relazione di quest’anno sarà persino più ricca di quella dello scorso.

Questo perché, di fondo, il diritto alla protezione dei dati personali è un diritto fondamentale della persona la cui tutela non può essere ridotta da situazioni contingenti, come appunto è stata la proroga. Continua a leggere