Dati personali e Hard Brexit

da eclavoro

Il 18 Febbraio ha reso noto che il comitato europeo per la protezione dei dati personali (EDPB, ex Wp-29) ha adottato la decisione del 12 febbraio riguardo il trattamento dei dati personali da effettuare dopo il Brexit.
Se tutto va previsto dal 30 marzo alle 00.00 i dati trattati dal Regno Unito saranno considerati dati trattati al di fuori dei confini dell’Unione Europea e quindi dovranno essere adottati appositi codici di condotta da parte delle aziende. I dati, come le persone, in caso di “no deal Brexit” saranno comunque liberi di circolare.

leggi l’articolo completo