Data Protection Officer (DPO): ruolo e modalità d’interazione con titolare e responsabile del trattamento

Fonte: CyberSecurity360

A quasi diciotto mesi dall’entrata in vigore del GDPR (General Data Protection Regulation) il ruolo del DPO, il Data Protection Officer o Responsabile della Protezione dei Dati in italiano, continua ad essere al centro di un animato dibattito.

Ancora non è stata individuata una connotazione precisa per questo ruolo e non sono perfettamente a regime le modalità di interazione con i ruoli del titolare e del responsabile del trattamento.

Tuttavia, sebbene il GDPR metta il titolare del trattamento al centro del governo della protezione dei dati personali, il DPO (una sorta di “Garante in casa”) rimane il punto di riferimento dello stesso titolare nell’assicurare una piena conformità al Regolamento UE oltre che una piena valorizzazione del patrimonio informativo. Continua a leggere