Dashcam e Gdpr: il punto sugli interventi delle autorità privacy europee

Fonte: AgendaDigitale

In mancanza di normative che disciplinino il settore delle cosiddette dashcam – piccole videocamere – tipicamente installate sul cruscotto (dashboard) o sul parabrezza dell’auto – in grado di registrare tutto quello che accade all’interno od all’esterno dell’abitacolo, su ogni percorso ed in qualsiasi situazione – alcune autorità privacy europee sono intervenute – negli ultimi anni – per cercare di disciplinare gli aspetti concernenti la protezione dei dati personali.

Di seguito, la trattazione delle varie autorità, in rigoroso ordine alfabetico. Ricordiamo che in teoria, con gli appositi supporti, qualsiasi dispositivo dotato di fotocamera e di capacità per registrare potrebbe essere utilizzato in tal modo. Tuttavia, soprattutto negli ultimi anni, il mercato è stato interessato da un’esplosione nell’uso di dispositivi ad hoc, preordinati principalmente alla tutela del proprietario del veicolo in caso di incidenti o truffe (es. assicurative). Continua a leggere