Campagne di e-mail marketing conformi al GDPR: una check-list

Fonte: CyberSecurity360

Le attività di e-mail marketing sono state tra le più sanzionate dai Garanti europei in quanto spesso non rispettano i principi del Regolamento europeo per la privacy. Ecco dunque una pratica check-list per stabilire se quanto facciamo è aderente ai principi del GDPR

Con l’avvento del nuovo Regolamento europeo per la privacy o GDPR, l’invio delle mail commerciali è diventato un vero grattacapo per ogni marketing manager sensibile al problema. In effetti, anche alla luce delle sanzioni emesse in Europa dai Garanti europei, si nota che la maggior parte di queste riguarda attività di e-mail marketing che non rispecchiano i principi del GDPR. Continua a leggere

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.