Amazon denunciata, irregolarità di privacy by default

Fonte: CyberSecurity360

L’organizzazione senza scopo di lucro con sede a Vienna “Noyb” (My privacy is non of your business), fondata dall’avvocato austriaco e attivista per la privacy Max Schrems, ha dichiarato di aver presentato un reclamo contro Amazon all’autorità tedesca per la protezione dei dati, per irregolarità legate alla compliance al GDPR e in particolare al principio di privacy by default. Una situazione che per l’organizzazione denunciante, potrebbe portare a multe per oltre 4 miliardi di euro. Continua a leggere