Aggiornamento periodico della documentazione privacy: le misure per perpetrare la data protection

Fonte: CyberSecurity360

Dando ormai per acquisito che il Regolamento Privacy (GDPR) sia da considerare come un’opportunità che ogni impresa ha a disposizione per definire il modo in cui trattare correttamente i dati e non già come una costrizione o un ulteriore obbligo burocratico che rallenta l’attività aziendale stessa, ne consegue che gli adempimenti previsti dal GDPR non sono fini a sé stessi, non vanno posti in essere una tantum e poi dimenticati, bensì reiterati nel tempo mettendo in atto un opportuno aggiornamento periodico della documentazione privacy. Continua a leggere